top
logo

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa sull'utilizzo di Cookie (Cookie Policy)

sul sito www. cislscuolaparma.it

 

In ottemperanza ai Decreti Legislativi 69/2012 e 70/2012 (Cookie Law)

 

 

Definizione

 

I cookies sono porzioni di codice, installate nel browser, che hanno quale funzione principale l’agevolazione della  navigazione da   parte  dell’utente.  Secondo  quanto  previsto  dalla  European  Cookie  Law alcune finalità di utilizzo potrebbero necessitare di un consenso espresso da parte dell’Utente.

 

Cookie Tecnici e di statistica di tipo aggregato

 

Il sito web www. cislscuolaparma.it al fine del proprio stretto funzionamento utilizza Cookie di sessione dell’Utente.

Il sito web utilizza inoltre Cookie al fine del salvataggio delle preferenze di navigazione e ottimizzazione al

fine del miglioramento della User experience.

Joomla è il Content Management System (CMS) che gestisce questo sito. Esso utilizza un cookie quando si accede dentro e fuori ed è essenziale per il corretto funzionamento del sito web. Si trova solo se sei un utente registrato, quindi per la maggior parte delle persone non è presente. I dati utente sono anonimi.

 

Altre tipologie di Cookie o strumenti terzi che potrebbero farne utilizzo

 

L’applicazione utilizza servizi per i quali potrebbe non essere richiesto il consenso o che  potrebbero essere gestiti dal Titolare in via diretta.

Alcuni strumenti utilizzati, al contrario, sono gestiti da terze parti che potrebbero, al di là di quanto previsto

dalla presente informativa e all’insaputa del Titolare, eseguire il tracciamento dell’Utente. A tale proposito risulta indispensabile consultare direttamente le policy dei fornitori stessi, come di seguito spiegato.

 

Connessione con i social network

 

La piattaforma è predisposta per l’utilizzo di servizi di interconnessione con i social network (quali, a titolo esemplificativo la condivisione su  Facebook), che  sono  soggetti alle impostazioni in materia di privacy settate dall’utente direttamente in ogni social. Nell’ipotesi in cui questi servizi siano installati gli stessi possono raccogliere dati inerenti il traffico da parte dell’utente anche se  lo stesso non li utilizza.

Facebook Social Widgets

I  Facebook  Social  Widgets  sono  servizi  di  interconnessione  di  proprietà  e  forniti  da  Facebook  Inc.  che raccolgono  cookie  e  dati  di  utilizzo.  I  dati  sono  trattati  negli  USA.  Al  fine  di  gestire  il  consenso  si consiglia di visualizzare il seguente link alla privacy policy del fornitore: Facebook Privacy Policy

 

Twitter Social Widgets

 

I Twitter Social Widgets sono servizi di interconnessione di proprietà e forniti da Twitter Inc. che raccolgono cookie  e  dati  di  utilizzo.  I  dati  sono  trattati  negli  USA.  Al  fine  di  gestire  il  consenso  si consiglia di visualizzare il seguente link alla privacy policy del fornitore: Twitter Privacy Policy

 

Cookie di statistica

 

Questa tipologia di cookie è utilizzata al fine di analizzare il flusso di traffico sul sito internet e tracciare, di   conseguenza   il    comportamento   dell’Utente   al   proprio

interno.

La piattaforma di cui alla presente policy utilizza il servizio Google Analytics fornito da Google Inc. che analizza l’utilizzo del sito al fine non solo della mera  analisi di comportamento ma anche dell’eventuale utilizzo in servizi di proprietà di Google Inc. (come ad esempio la personalizzazione degli annunci pubblicitari). I dati sono trattati negli USA e, al fine di gestire il consenso si consiglia di visualizzare il seguente link alla privacy policy del fornitore: Google Privacy Policy | Google Analytics Opt Out

 

Cookie commerciali

 

"Le norme sulla privacy di Google illustrano il modo in cui trattiamo i dati personali degli utenti che utilizzano i prodotti e i servizi di Google, tra cui i nostri servizi pubblicitari. Nelle norme sulla privacy sono inoltre descritte le norme di tutela della privacy che disciplinano la pubblicazione di annunci di testo  e display visualizzati sui nostri siti e sui siti dei nostri partner AdSense all’interno della rete di contenuti di Google.

Google offre inoltre servizi di pubblicità display tramite DoubleClick. Per ulteriori informazioni, consultare le nostre norme di tutela della privacy in materia di prodotti pubblicitari DoubleClick.

 

Cookie appartenenti ad applicazioni esterne

 

L’applicazione  permette di visualizzare  contenuti  ospitati  su  piattaforme esterne.  E’  possibile  che gli Utenti  che  non  utilizzino il  servizio possano essere tracciati, con raccolta dei  dati  di  traffico,  non  già dall’applicazione medesima ma direttamente dalle pagine in cui è installato.

 

Controllo e gestione dei Cookie da parte dell'Utente

 

L’utente ha  la possibilità di gestire il proprio  consenso oltre a quanto sopra espresso, anche attraverso l’impostazione  delle  preferenze del proprio browser. Attraverso questo sistema risulta infatti possibile

impedire  l’utilizzo  di  cookie  di  terze    parti.  Il    browser  consente  altresì  all’Utente  di  eliminare  i cookie  installati anche se è doveroso sottolineare che non consentendo l’esercizio degli stessi, l’esperienza di navigazione potrebbe risultare pregiudicata.

Di  seguito  riportiamo  le  pagine  utili al  fine  di  procedere  con   la  gestione  dei  cookie  all’interno dei

principali browser:

     Google Chrome

     Mozilla Firefox

     Apple Safari

     Microsoft Windows Explorer

Considerando  che    l’installazione   di   cookie    di   tracciamento   mediante   servizi   terzi   non    può essere controllata dal Titolare e che le informazioni contenute a tal proposito in questo documento sono da considerarsi indicative, l’Utente è  invitato ad  esprimere il  proprio  diniego anche per  il  tramite delle policy delle terze parti tramite i link opt o mediante Your Online Choices, servizio che consente di gestire le preferenze della maggior parte dei servizi pubblicitari.

Si può disattivare il cookie DoubleClick (per siti partner di AdSense, pubblicazione di annunci DoubleClick e determinati servizi Google che utilizzano il cookie DoubleClick) in qualsiasi momento facendo clic sul pulsante

«Disattiva» nella sezione dedicata. Google offre anche una serie di opzioni per salvare in modo permanente le impostazioni di disattivazione nel browser. Inoltre, consente agli inserzionisti di terze parti di pubblicare annunci  sulla  rete  di  contenuti  di  Google.  Utilizzando  uno  strumento  creato  dalla  Network  Advertising Initiative, puoi disattivare contemporaneamente i cookie di più reti e server di annunci di terze parti.

 

Definizioni

 

Dati personali

 

Sono le informazioni che identificano o rendono identificabile una persona fisica e che possono fornire dettagli sulle sue caratteristiche, le sue abitudini, il suo stile di vita, le sue relazioni personali, il suo stato di salute, la sua situazione economica, ecc.

 

Particolarmente importanti sono:

 

     i dati identificativi: quelli che permettono l'identificazione diretta, come i dati anagrafici (ad esempio: nome e cognome), le immagini, ecc.;

     i dati sensibili: quelli che possono rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, lo stato di salute e la vita sessuale; i dati giudiziari: quelli che possono rivelare l'esistenza di determinati provvedimenti giudiziari soggetti ad iscrizione nel casellario giudiziale (ad esempio, i provvedimenti penali di condanna definitivi, la liberazione condizionale, il divieto od obbligo di soggiorno, le misure alternative alla detenzione) o la qualità di imputato o di indagato.

Con l'evoluzione delle nuove tecnologie, altri dati personali hanno assunto un ruolo significativo, come quelli relativi alle comunicazioni elettroniche (via Internet o telefono) e quelli che consentono la geolocalizzazione, fornendo informazioni sui luoghi frequentati e sugli spostamenti.

 

Interessato

 

è  la  persona  fisica  cui  si  riferiscono  i  dati  personali.  Quindi,  se  un  trattamento  riguarda,  ad  esempio, l'indirizzo, il codice fiscale, ecc. di Mario Rossi, questa persona è l"interessato" (articolo 4, comma 1, lettera i), del Codice).

Titolare

è la persona fisica, l'impresa, l'ente pubblico o privato, l'associazione, ecc., cui spettano le decisioni sugli scopi  e sulle modalità  del  trattamento, oltre che sugli  strumenti utilizzati  (articolo 4, comma 1, lettera f), del Codice).

 

Responsabile

 

è la persona fisica, la società, l'ente pubblico o privato, l'associazione o l'organismo cui il titolare affida, anche all'esterno della sua struttura organizzativa, specifici e definiti compiti di gestione e controllo del trattamento  dei  dati  (articolo  4,  comma  1,  lettera  g),  del  Codice).  La  designazione  del  responsabile  è facoltativa (articolo 29 del Codice).

Incaricato

è la persona fisica che, per conto del titolare, elabora o utilizza materialmente i dati personali sulla base delle istruzioni ricevute dal titolare e/o dal responsabile (articolo 4, comma 1, lettera h), del Codice).

 

Dati di utilizzo

 

Sono   i  dati  personali  raccolti  in  maniera  automatica  dall’Applicazione  o dalle  applicazioni  di parti terze  che  la stessa utilizza e i dettagli di utilizzo dell’applicazione.

 

Utente

 

L’utilizzatore della presente applicazione

 

Applicazione

 

Lo strumento hardware o software di raccolta dei dati dell’Utente

 

Legge

 

La  presente  informativa  privacy  è  compilata  in  ossequio  agli  obblighi  previsti  dall’Art.  10  della Direttiva n.95/46/CE   e  dalla  Direttiva  2002/58/CE,  come  aggiornata  dalla  Direttiva  2009/136/CE,  in materia di Cookie.

 

Validità della presente informativa

 

La presente informativa è da ritenersi valida solo per la presente applicazione.

 

COVER 210X180                       

PIU' VALORE ALLA

SCUOLA,     

 

PIU' VALORE AL

PAESE                            

 CONVEGNO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO

“IL RUOLO DEGLI INSEGNANTI DI RELIGIONE NELLASCUOLA DEL CAMBIAMENTO”

 

Sabato 17 dicembre 2016

9.30 - 13.30

BOLOGNA – Sede CISL Via Milazzo 16, 

Salone Bondioli

 

Introduzione:  Monica Barbolini  Segretario Generale CISL Scuola Emilia-Romagna

Saluto ospiti: Dott.Stefano Versari Direttore Gen.le Ufficio Scolastico Regionale Emilia Romagna                        

                       Don Raffaele Buono Coordinatore regionale per l’IRC Conferenza Episcopale E-R.

Contributi di approfondimento 

Figura giuridica e professionalità dell’IDR nella scuola dalla L.107 in poi

Michele Manzo  Esperto CISL Scuola problematiche giuridico-professionali IRC

Gestione organizzativa dell’IRC e dei non-avvalentisi nella scuola della L.107

Luigi Vaccari  Coordinatore Dirigenti Scolastici CISL Scuola Emilia-Romagna

L’integrazione dell’IRC nel percorso organico della Buona Scuola

Albertina Soliani   Membro Commissione M.I.U.R. per l’IRC


L’IRC e sfida della formazione delle giovani generazioni entro le finalità della scuola

Don Daniele Saottini   Responsabile Servizio Nazionale per l’IRC della C.E.I. Interventi programmati

Coordina:  Federico Ghillani   Coordinatore Consulta IdR CISL Scuola Emilia-Romagna

Conclusioni Ivana Barbacci Segretaria Nazionale CISL Scuola con delega alle problematiche IRC

Al termine del convegno sarà offerto ai partecipanti un buffet.

I docenti  possono fruire, per la partecipazione in orario di servizio, dei permessi per la formazione ai sensi dell’art.64 del CCNL Scuola 2006/2009. Al termine sarà rilasciato l’attestato di partecipazione. IRSEF-IRFED è soggetto qualificato per l’aggiornamento e la formazione del personale della scuola ai sensi del D.M. 177/2000 e dell’O.M. 90/2003, nonché dell’art. 64 del CCNL 2006/2009 Comparto Scuola.

 BARRA VERDE copia

sottoscriz terremoto 2016 06

EMERGENZA SISMA, UNA

PRIORITA' PER TUTTI

Comunicato congiunto

dei sindacati scuola

L’emergenza determinata dagli eventi sismici che hanno colpito duramente molte località dell’Italia centrale, e che dal 24 agosto si vanno ripetendo con punte di straordinaria intensità, costituisce in questo momento un tema da assumere come priorità anche nell’attenzione e nell’impegno del sindacato.

In questo senso le scriventi organizzazioni rappresentative dei lavoratori della scuola hanno messo in atto fin dal primo momento iniziative di solidarietà e concreto sostegno alle popolazioni colpite dal sisma, attivando fra l’altro congiuntamente anche una raccolta di fondi attraverso la delega a trattenere l’equivalente di un’ora di lavoro, che tutto il personale in servizio può sottoscrivere presso la scuola da cui è amministrato.

Per quanto riguarda in modo specifico le problematiche connesse allo svolgimento delle attività didattiche nelle zone terremotate e alle particolari condizioni in cui si trova oggi a operare il personale docente, ATA e dirigente in servizio o residente nelle scuole dell’area interessata agli eventi sismici, talvolta avendone subito direttamente gli effetti dannosi, è di tutta evidenza la necessità di mettere in atto ogni intervento necessario a garantire in condizioni di massima sicurezza l’esercizio del diritto allo studio degli alunni, adottando tutti gli opportuni adeguamenti organizzativi che la situazione di emergenza richiede, anche per quanto riguarda la gestione del personale e le sue condizioni di lavoro. A tal fine si ritiene che possano costituire un utile punto di riferimento i provvedimenti già adottati, anche attraverso momenti di confronto con le organizzazioni sindacali, in occasione di analoghe precedenti esperienze.

Le scriventi organizzazioni si dicono sin d’ora disponibili a dare il loro contributo attivo e responsabile in tutte le sedi di interlocuzione che l’Amministrazione ritenesse opportuno attivare a livello centrale e locale.

Roma, 4 novembre 2016

Flc CGIL, Domenico Pantaleo 

CISL Scuola, Maddalena Gissi 

UIL Scuola, Giuseppe Turi

SNALS Confsal, Marco Paolo Nigi 

GILDA Unams, Rino Di Meglio

leggi tutto per maggiori informazioni sulla possibilità di donare

BARRA VERDE copia

CONVEGNO SU PERCORSO ZERO SEI

Promosso dalla Cisl Scuola e da Irsef Irfed, si è tenuto a Bologna il 22 ottobre 2016 un convegno dedicato al sistema integrato di educazione e di istruzione dalla nascita fino a sei anni, la cui istituzione è oggetto della specifica delega di cui al comma 181, lettera e) della legge 107/2015. "Quali tappe nel percorso da 0 a 6 anni" era il titolo scelto per l'iniziativa, nella quale si sono messe a fuoco opportunità e rischi di un progetto che, mentre punta a recuperare un ritardo del nostro Paese nella diffusione di servizi rivolti ai bambini da zero a tre anni, presenta implicazioni rilevanti per la scuola dell'infanzia, di cui va salvaguardata e rafforzata l'identità, confermandone la collocazione a pieno titolo nel sistema di istruzione e formazione.

                                                     I VIDEO DEGLI INTERVENTI

 BARRA VERDE copia

 NOI VOGLIAMO CHE

BARRA VERDE copia 

CAMPAGNA FISCALE: TUTTI I VANTAGGI PER CHI SCEGLIE CISL

 TELEFONA ALLE NOSTRE SEDI

LEGGI TUTTO

CAAF 2016

 BARRA VERDE copia

img-home

 IL PATRONATO TI TUTELA E TI ASSISTE

                                                                                                                                                                            AIUTACI A DIFENDERLO!

BARRA VERDE copia

Il mondo della scuola continuerà a battersi

                               sempre e ovunque

               per impedire l'approvazione di una legge

     che presenta i caratteri dell'incostituzionalità

                      e cancella libertà e diritti

   


bottom

Powered by Joomla!. Design by: colorful joomla 2.5 template  Valid XHTML and CSS.